Digital Advertising: Netflix lancia il suo sistema

Digital Advertising Netflix

Argomenti dell'articolo

Digital Advertising Netflix

Digital Advertising: Netflix lancia il suo sistema

Digital Advertising Netflix

Argomenti dell'articolo

Tra qualche tempo sarà possibile acquistare spazi pubblicitari su Netflix, proprio come è possibile farlo su Youtube, Facebook, Linkedin e tutte le altre app che apriamo ogni giorno.

Una curiosità sugli aspetti tecnologici: i manager di Netflix hanno scelto di affidarsi a Microsoft, cito da comunicato stampa “Gli esperti di marketing che si rivolgono a Microsoft per le loro esigenze pubblicitarie, avranno accesso al pubblico di Netflix e all’inventario premium della TV connessa. Tutti gli annunci pubblicati su Netflix saranno disponibili esclusivamente tramite la piattaforma Microsoft”.

Non è ancora chiaro quali saranno i criteri per la selezione del pubblico o quale sarà il formato in cui pubblicare la pubblicità, tuttavia sembra una notizia interessante per tutte le aziende che hanno tra i clienti persone che usano Netflix. Potranno raggiungerle con la pubblicità direttamente nella loro piattaforma preferita, come se fosse uno spot in TV ma con costi decisamente più contenuti.

Questa notizia mi ha dato lo spunto per riflettere su due aspetti legati tra loro, da una parte le opportunità della tecnologia che avanza e sul piano marketing ci consente di raggiungere il nostro pubblico ovunque. Dall’altra l’importanza delle basi di marketing, per cui nessuna tecnologia sarà in grado di funzionare, senza l’analisi dei clienti e la comprensione delle loro reali necessità.

Fare l’identikit del tuo Cliente Tipo serve a comprendere i reali bisogni dei tuoi clienti e a trasformarli in messaggi di comunicazione, per queste ragioni rimarrà alla base di qualsiasi strategia, a prescindere dal canale in cui saranno trasmessi.

L’advertising online può portare Nuovi Clienti o aiutarti a fare Brand Awareness, ma è solo UNO dei canali di comunicazione e non è detto che sia il migliore, nonostante statistiche recenti dicano che la spesa per la pubblicità online abbia superato la spesa nei canali tradizionali (TV, radio, stampa).

Tieni presente che esistono dei centri di aggregazione come Rotary, Lyon’s Club, ecc. frequentati da Imprenditori e Manager che preferiscono vedersi di persona. A determinati livelli è meglio investire in luoghi che portino alla nascita di relazioni, piuttosto che sullo strumento digitale nuovo di zecca. 

L’advertising va visto come un acceleratore per cui nell’accezione positiva, quando si paga per ottenere i clic di qualcuno, si ottiene istantaneamente l’attenzione del pubblico e più si paga più clic si ottengono. Ma c’è anche un’accezione negativa: se si sbaglia il messaggio o se l’azienda non è pronta a dare seguito ad un numero maggiore di clienti, l’advertising diventa un amplificatore delle debolezze e può distruggere il brand.

Tutto questo non può sostituire l’importanza di creare relazioni con le persone, e le relazioni le crei quando hai qualcosa di interessante da dire al tuo interlocutore ed ascolti il suo punto di vista. 

Condividi l’articolo

Argomenti dell'articolo