Attrezzatura per fare video con meno di 100 euro

Attrezzatura per fare video con meno di 100 euro

Argomenti dell'articolo

Attrezzatura per fare video con meno di 100 euro

Attrezzatura per fare video con meno di 100 euro

Attrezzatura per fare video con meno di 100 euro

Argomenti dell'articolo

In questo articolo ho raccolto la lista della spesa per avere la giusta attrezzatura per fare video senza spendere un occhio della testa!

Alcuni dei componenti di questa lista di strumenti per registrare video li uso personalmente, altri invece me li hanno suggeriti professionisti videomaker esperti, altri ancora li stanno utilizzando i miei clienti. Questa premessa per dirti che puoi andare sul sicuro!

Per mantenere il budget più basso possibile in questa lista ho escluso l’acquisto della video camera, quindi per registrare video dovrai utilizzare il tuo smartphone o la webcam integrata nel tuo pc. Diciamo che si tratta di una lista basic per chi si sta avvicinando per la prima volta alla registrazione video per migliorare il marketing della propria attività.

Se scegli i prodotti “consigliati”, puoi creare il tuo Kit Attrezzatura per Fare Video con meno di 100€ (99,46 per la precisione)

Microfono

La qualità di un video che pubblicano online freelance o imprenditori spesso dipende più dalla qualità dell’audio, che non dalla nitidezza dell’immagine. Per questo motivo ti consiglio fortemente di inserire nella tua attrezzatura per fare video un microfono esterno!

Ne esistono di diverse tipologie, in particolare i microfoni di tipo “Lavalier” (microfono piccolo come un dito mignolo che si attacca alla maglia tramite una clip) sono molto comodi anche per essere trasportati (se viaggi spesso, o cambi spazio di lavoro valuta per queste opzioni).

Questo microfono lavalier della Synco lo riesco ad utilizzare sia sullo smartphone Android (Samsung Galaxy) sia sul pc (MacBook Air). Nella confezione c’è anche la sua custodia rigida (molto utile quando lo devi trasportare nello zaino, perché avendo il cavo di 6 metri potrebbe aggrovigliarsi in mezzo alle altre cose).

CONSIGLIATO

Nella stessa categoria di microfoni troviamo anche uno di qualità maggiore, ma con un cavo più corto (circa 1 metro).

Se compri questo con il cavo corto, ti suggerisco comunque di procurarti una prolunga, perché 1 metro è davvero poco, quindi ecco una soluzione di qualità con lunghezza 6 metri:

Mentre i microfoni a condensatore sono comodi se rimani stabilmente in una postazione prestabilita (pesano di più ed hanno bisogno di un appoggio stabile sulla scrivania).

Una terza alternativa sono i microfoni ad archetto wireless, lo utilizzo in particolare quando devo registrare dei video in cui mi muovo perché disegno alla lavagna o se devi salire su un palco. Personalmente mi trovo benissimo con questo della marca Samson.

Illuminazione

In questo campo, grazie all’avvento della tecnologia Led, è possibile scegliere un’attrezzatura per fare video leggera ed economica. La grande differenza è se quando registri video sei vicino alle luci o no. Se sei vicino ti consiglio queste luci led da 10watt, che hanno la giusta potenza per illuminarti da vicino, attenzione che per l’alimentazione prendono la corrente tramite USB.

Nella confezione di queste luci led vengono forniti anche 2 treppiedi con altezza regolabile, molto utili sia per l’utilizzo da terra sia se le appoggi sulla scrivania.

Nel mio caso, avendo solo 2 porte usb nel mio MacBook ho scelto di acquistare un trasformatore esterno multi-usb.

Queste luci led neewer hanno anche la possibilità di regolare l’intensità dell’illuminazione in base alle tue esigenze grazie ad un pulsante.

CONSIGLIATO

Con questo caricatore USB da muro riesco sia ad utilizzare le luci led sia a tenere in carica il telefono mentre registro il video (che di solito si scarica rapidamente durante le riprese).

Personalmente non amo le luci ad anello perché fanno quell’effetto strano del cerchio bianco nell’occhio, ma sono molto diffuse e apprezzate da tantissimi Youtuber. Se tu invece preferisci la luce led ad anello ti consiglio questa perché nella confezione c’è praticamente tutto:

  • telecomando bluetooth per avviare la registrazione da remoto (se usi lo smartphone),
  • cavalletto regolabile in altezza fino a 155 cm,
  • supporto per fissare lo smartphone al centro dell’anello led,
  • borsa in tela per il trasporto,
  • set di filtri colorati: bianco + arancione

Nel caso in cui ti trovi a registrare video in uno studio o un ufficio più ampio, ti suggerisco di scegliere l’illuminazione più potente e stabile, come quella offerta dal kit con Softbox (questo kit suggerito ha anche la borsa per conservarle o trasportarle).

Supporti e Treppiedi

Se non hai alcun supporto o treppiede ti suggerisco di comprare questo piccolo da scrivania comprensivo di clip per lo smartphone.

Io avevo già un treppiede da scrivania e quindi ho acquistato separatamente la clip. Questo qui sotto è il supporto che uso per registrare i miei video con lo smartphone, è pratico, economico, leggero e si installa su qualsiasi treppiede. Questa scelta è valida anche se acquisti le luci consigliate perché all’interno della confezione trovi due treppiedi regolabili e se lo spazio in cui ti trovi non necessita di entrambi i faretti un treppiede lo puoi utilizzare come supporto per lo smartphone.

CONSIGLIATO

Qui trovi un cavalletto da terra economico con una comoda sacca per il trasporto ed una livella integrata nella testa. Non sottovalutare l’utilità della livella perché a volte è difficile posizionare correttamente smartphone o fotocamera per registrare video allineati all’orizzonte (nota: l’altezza massima di questo cavalletto è 127 cm, va bene per riprese mentre sei seduto, non se stai in piedi). NOTA: se vuoi usare questo cavalletto per fare video con lo smartphone devi acquistare anche un supporto (vedi oggetto qui sopra)

CONSIGLIATO

Green Screen o altre idee per Fondali

Se hai bisogno di un fondale perché desideri fare video con sfondo neutro la scelta migliore è dotarsi di un green screen. Questo che ti consiglio ha tre colori di fondali e la struttura per mantenerlo senza che tu faccia buchi nel muro (molto apprezzato), inoltre ha la sacca per conservarlo o trasportarlo in totale comodità.

Se proprio non riesci a trovare uno sfondo che ti soddisfa per registrare i tuoi video, un’alternativa al green screen potrebbe essere realizzare un fondale su un supporto tipo forex o pvc con il tuo logo e posizionarlo alle tue spalle, come fanno l’avvocato Alessandro Vercellotti o i dottori commercialisti dello Studio Allievi.

Per questo tipo di prodotto puoi utilizzare servizi online come questo: https://www.pixartprinting.it/grande-formato/stampa-supporti-rigidi/materiali-plastici/ oppure affidarti alla tua tipografia di fiducia.

Nota: in qualità di affiliato Amazon, ricevo un compenso per gli acquisti idonei. Tale compenso lo devolvo interamente alle Associazioni per la Ricerca contro il Cancro.

Condividi l’articolo

Argomenti dell'articolo