Le 5 migliori piattaforme per email marketing

migliori-piattaforme-email-marketing

Argomenti dell'articolo

migliori-piattaforme-email-marketing

Le 5 migliori piattaforme per email marketing

migliori-piattaforme-email-marketing

Argomenti dell'articolo

Oggi, nel digital marketing, trionfa più che mai l’email marketing e di conseguenza si trovano tante piattaforme per l’invio di email.  Vediamo insieme quali sono gli strumenti più adatti al tuo business se vuoi fare email marketing o hai semplicemente bisogno di inviare newsletter per la tua attività.

Abbiamo scritto questo articolo per aiutarti a comprendere in modo pratico come funzionano le piattaforme di email marketing, visto che nel mercato sono presenti decine e decine di software. Quì ci limitiamo ai 5 servizi che sono davvero perfetti per partire col piede giusto e fare email marketing in Italia.

Considera che 4 dei 5 software che andremo ad analizzare hanno anche dei piani gratuiti per iniziare senza pensieri a sperimentare quello che fa più al caso tuo.

Email Marketing le migliori statistiche

Giusto per non farti sentire solo o inopportuno nel mandare email ai tuoi clienti, sappi che nel 2019 sono state inviate 293 miliardi di email in tutto il mondo (fonte: *https://www.statista.com/statistics/456500/daily-number-of-e-mails-worldwide/ )

Inoltre se pensi, erroneamente, che l’email non la legga nessuno o che non sia efficace, questa statistica è per te: il 59%* dei marketing manager nel campo B2B afferma che l’email è il principale canale che genera ricavi (fonte: *https://content.myemma.com/blog/9-sizzling-marketing-stats-from-this-summer )

Aggiungiamo il fatto che il 77%* delle aziende B2B utilizza l’email come parte della strategia di content marketing (fonte: *https://contentmarketinginstitute.com/wp-content/uploads/2016/09/2017_B2B_Research_FINAL.pdf )

E per concludere con le percentuali, sappi che le email inviate da aziende B2B hanno un tasso di apertura più alto del 23%* rispetto a quelle B2C (fonte: *https://emarketingplatform.com/blog/email-marketing-metrics-benchmarks-2016/ )

Invio email marketing, perché farlo e quali piattaforme usare

Grazie all’email marketing, è possibile sfruttare al massimo la propria lista di contatti mail, per parlare e dialogare direttamente con i tuoi clienti con lo scopo di creare una relazione sempre più intensa, inviando a tutti loro dei messaggi in grado di ispirarli, informarli, raccontargli le storie di successo della tua attività, trend di mercato e così via.

Questo tipo di attività consente di accorciare le distanze, poter parlare dei tuoi prodotti e dei tuoi servizi con chi ne è attratto o già interessato, e di conseguenza vendere di più.

Ma attenzione, le persone si accorgono quando provi a vendere di più e potrebbero infastidirsi, per questo motivo il nostro consiglio è quello di creare contenuti di valore, devi essere in grado di dire qualcosa che sia di interesse per i lettori delle tue email e non solo che punti alla vendita.

Quando impari ad usare al massimo un servizio email marketing, be’, allora stai davvero aiutando a far evolvere la relazione con i clienti e quindi a far crescere il tuo business. Ed ecco perché è importante conoscere le piattaforme email marketing, e iniziare a mandare le tue mail.

Le piattaforme invio email marketing di cui vogliamo parlarti sono, in base alla nostra esperienza, le migliori sia per chi inizia sia per chi ha esigenze molto complesse, ma andiamo al sodo e vediamole tutte: 4Dem, Mailchimp, Mailerlite, Active Campaign e Get Response. Cerchiamo di conoscere nel dettaglio ogni piattaforma email marketing, per poter fare una scelta ragionata e davvero aderente alle tue necessità.

1. 4Dem per il tuo servizio email marketing italiano

4Dem è una piattaforma per l’invio delle email sviluppata da un’azienda italiana e quindi l’interfaccia è completamente in italiano. Questo è un enorme vantaggio per chi non ha molta dimestichezza con l’inglese.

Oltre a questo un altro enorme vantaggio è il servizio di assistenza e supporto, capisci bene che se hai una difficoltà o un’esigenza particolare il fatto di poter parlare nella tua stessa lingua e senza problemi di fusi orari è super!

4Dem è un servizio email marketing che ha una suite di funzioni completa, dal semplice invio di campagne newsletter ai sofisticati sistemi di mail automation, grazie a cui potrai impostare l’invio automatico delle tue email in base a determinati parametri o scadenze temporali.

Un altro plus di questa piattaforma è la funzione SMS, per cui se alla tua lista di contatti oltre alle email tu avessi necessità di inviare dei brevi messaggio di testo con 4Dem puoi farlo. In particolare pensiamo che questa funzione possa essere di grande supporto alle attività locali che vendono servizi ricorrenti (parrucchieri, dentisti, palestre, ristoranti, ecc.) dove con un semplice sms possono inviare dei promemoria ai propri clienti.

Inoltre la piattaforma, permette di integrarsi con gli e-commerce più diffusi come Magento, PrestaShop e WooCommerce, oltre che con Zapier con il quale è possibile integrare Shopify e Facebook Ads.

2. Mailchimp il più conosciuto, ma non il più performante

Tra le piattaforme email marketing più gettonate, la più nota è sicuramente Mailchimp. Offre un servizio email marketing eccellente ed integrato in maniera nativa con moltissimi altri software tra i più interessanti ci sono i moduli di lead generation di Linkedin e Facebook, oltre ai sistemi ecommerce come Woocommerce e Shopify.

Su Mailchimp, le soluzioni grafiche per il tuo servizio di email marketing sono davvero tante. È ideale per chi vuole uno strumento semplice, con cui poter gestire newsletter ma anche landing page. La versione gratuita è ottima per chi ha una lista con pochi contatti perché superati i 2.000 invii giornalieri si blocca e bisogna attivare il piano a pagamento.

Non tutto è rose e fiori, infatti l’interfaccia è un po’ complessa da comprendere e con il piano gratuito puoi gestire una sola lista di contatti. Per segmentare il tuo pubblico dovrai imparare ad usare i tag, questo all’inizio ti farà impiegare un po’ di tempo in più prima di riuscire ad essere operativo.

3. Mailerlite: email marketing automation gratuito

Parliamo di Mailerlite, la piattaforma email marketing che si è fatta distinguere per l’attenzione riservata agli utenti che la scelgono. È l’ideale, se vuoi un’interfaccia dal design pulitissimo e davvero facile da utilizzare.

Con il piano gratuito è già disponibile la funzione automation per gestire flussi di invii di campagne email o newsletter cadenzate in base al tempo (come per esempio dopo x giorni) oppure in base alle azioni che l’utente compie nelle tue email (click sul link, mancanza di apertura della mail, ecc.).

Mailerlite è noto per l’affidabilità nella consegna delle tue campagne newsletter, infatti per diversi anni consecutivi è stata la piattaforma con le percentuali più alte di deliverability (fonte dati: https://www.emailtooltester.com/en/blog/email-deliverability-october-2021/)

In questo caso il punto a sfavore è la reportistica, questo software di email marketing non fornisce dei report accurati e i dati che si possono conoscere sono molto basilari, se hai bisogno di statistiche robuste questa piattaforma non è l’ideale.

4. Active Campaign: il più sofisticato servizio email marketing

Non ci resta quindi che citare Active Campaign, ideale per coloro che non vogliono porre limiti alle funzioni di gestione delle liste con tantissimi automatismi da poter attivare.

Active Campaign è il software email marketing preferito da chi utilizza altri software online per la creazione dei funnel di marketing come Clickfunnels, perché le due piattaforme si parlano in maniera nativa e quindi è possibile abbinare una lista ad un form di contatto e far sì che ai contatti che si registrano vengano inviati dei messaggi email in automatico.

Attenzione che questo servizio di email marketing è l’unico che non offre un piano gratuito, ma soltanto un periodo di prova gratuito di 14 giorni, dopo di che per continuare ad usare la piattaforma dovrai scegliere un piano a pagamento.

5. Get Response: servizio email marketing e webinar

Mentre, l’ultima piattaforma per l’invio email marketing di cui vogliamo parlarti è Get Response. Questa è l’unica, tra tutti i software analizzati, ad includere anche una funzione per farti fare dei webinar con 1.000 partecipanti.

Ovviamente questa funzione è attivabile solo con un piano a pagamento, ma se ci pensi è una grande opportunità perché ti consente di gestire, in maniera integrata, tutto il flusso di comunicazioni email che precede e segue un evento online come un webinar.

Come tutti gli altri servizi email marketing, anche Get Response, offre dei report dettagliati sui tassi di apertura delle tue email e di quanti utenti hanno cliccatto sui link che hai inserito nelle tue comunicazioni.

Conclusioni sulle piattaforme email marketing

In conclusione, abbiamo visto le migliori 5 piattaforme di email marketing, sia per chi parte da zero, sia per chi ha già una lista di contatti e sta cercando un valido strumento per creare e mantenere le relazioni con i propri contatti.

Ti consigliamo di provare le piattaforme prima di sceglierle, perché tranne che per alcune funzionalità specifiche, la grande differenza è nell’interfaccia grafica e se non riesci a capire come funziona un software avrai difficoltà ad utilizzarlo, ti scoraggerai e smetterai di fare il tuo lavoro perdendo l’opportunità di far crescere il tuo business.

Per quanto riguarda le integrazioni con altri software, tutte hanno la possibilità di essere integrate nativamente con siti web sviluppati con il CMS WordPress, e non ci meraviglia visto che il 34% di tutti i siti web nel mondo sono realizzati con questa tecnologia. Inoltre se dovessero servizi di integrazione con altri software di terze parti (come per esempio Google Drive) sappi che è possibile utilizzare un tool che si chiama Zapier e che ti consente di connettere il software di email marketing che sceglierai con la maggior parte delle altre piattaforme online.

Allora, quale di queste 5 piattaforme per l’email marketing sceglierai? In ogni caso, ricorda: parla di te, ma tieni sempre presente le persone alle quali rivolgi le tue comunicazioni, quello che invii deve essere utile per la tua attività ma anche per i tuoi lettori.

Se hai bisogno di aiuto per scegliere o configurare il tuo software di email marketing contattami, metteremo a tua disposizione il nostro know-how nelle impostazioni tecniche ma anche nella preparazione dei testi delle tue comunicazioni. Inoltre siamo in grado di aiutarti ad impostare gli automatismi per aiutarti a risparmiare tempo nella gestione dei task più noiosi.

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Condividi l’articolo

Argomenti dell'articolo